5 ALIMENTI BRUCIA GRASSI

(14)

Fate sport regolarmente ma pensate che sia il momento di bilanciare i vostri piatti? Date una mano al vostro corpo con degli alimenti brucia-grassi. Alcuni sono noti per le loro proprietà che diminuiscono la trasformazione degli zuccheri in grasso di stoccaggio e facilitano lo smaltimento delle tossine. Ne abbiamo selezionati alcuni per voi. Scoprite 5 alimenti brucia-grassi. Prendetene nota!

 

L’avocado dello sportivo

La sua fama di frutto grasso (160 Kcal per 100g) lo penalizza, eppure l’avocado è perfettamente adatto agli sportivi. L’essenziale del suo apporto energetico è assicurato dai suoi lipidi, composti da una maggioranza di acidi grassi mono insaturi (acido oleico soprattutto) che svolgono un ruolo protettivo sul sistema cardiovascolare. Sono bruciati facilmente durante l'esercizio e favoriscono la combustione dei grassi. L’avocado contiene anche della lecitina, che partecipa all'organizzazione cerebrale del gesto e alla trasmissione dell'influsso nervoso a livello del muscolo. Essenziale per fare sport! Questa lecitina contribuisce anche a regolare il tasso di colesterolo. Povero di fibre, potrete mangiare avocado prima dello sforzo, ma anche dopo, poiché il suo buon tenore di minerali (potassio, calcio, magnesio) aiuta a neutralizzare le scorie acide.

 

Il salmone fresco

Lo credevate grasso? Errore, il salmone è un ottimo alleato snellente. 100 grammi di salmone fresco equivalgono a 205 kcal. Questo pesce saporito è una delle fonti essenziali più ricche di omega-3 (i grassi buoni, che proteggono anche il cuore). Questi nutrimenti partecipano allo scioglimento dei grassi e sono facilmente bruciati dall’organismo. Impediscono lo stoccaggio dei lipidi cattivi e permettono un miglior trattamento degli zuccheri da parte delle cellule. Da ricordare: non lasciate mai il salmone troppo a lungo all'aria aperta, rischiereste di perdere i suoi benefici principi attivi. Variate le cotture per degustarlo: a vapore, al forno, al cartoccio… con una scorza di limone fresco e un po' di aneto per facilitare la digestione dei grassi.

 

Il limone attivo

Da solo, il limone ha il potere di eliminare le tossine e di stimolare il transito. L’acido citrico che contiene aiuta lo stomaco a degradare i grassi e le proteine. Stimolando e dinamizzando grazie al suo forte tenore di vitamina C , il limone stimolerà il vostro metabolismo. Brucerete quindi più calorie in ogni momento della giornata, sia a riposo che sotto sforzo. Consumatelo preferibilmente di mattina per disintossicare il corpo (spremete il succo di un limone in un bicchiere di acqua tiepida). Questo attiverà la secrezione della bile e preparerà così il fegato a digerire meglio gli alimenti che consumerete nel corso della giornata. Nel piatto, aggiungete qualche goccia di limone su carne, uova e legumi secchi per facilitarne la digestione.

 

La buona mela

Sgranocchiate delle mele, incoraggiano la perdita di peso! Ricche di fibre, di vitamine C, povere di calorie, le mele sono un ottimo anti-fame. Contengono una notevole quantità di pectina, che ha il doppio effetto di saziare e intrappolare i grassi nello stomaco. Una mela media di 150 g apporta circa da 18 a 20 g di carboidrati (cioè da 74 a 80 kcal) che sono assorbiti lentamente e progressivamente dall’organismo. Risultato: basta con i buchi allo stomaco, siete sazi! Un'altra cosa: mangiate le mele con la buccia. Dei ricercatori hanno scoperto che l'acido ursolico contenuto nella buccia delle mele, permetterebbe una migliore combustione delle calorie e aumenterebbe la massa muscolare. Scegliete le mele Granny Smith, che contengono pochissimo zucchero.

 

Il caffè senza eccessi

Come indica il suo nome, il caffè contiene caffeina che ha la proprietà di attivare la combustione dei grassi. Se lo consumate senza zucchero né latte, il vostro caffè non contiene nessuna caloria. Potete quindi continuare a berlo, ristretto o lungo, ma senza eccessi! Infatti, anche se alcuni studi forniscono delle prove secondo le quali bere del caffè in quantità ragionevoli può migliorare le nostre prestazioni sportive e fare sciogliere i grassi, non bisogna consumarlo a oltranza. Ricordate però: non più di tre tazzine al giorno! 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA