QUALE SPORT PRATICARE DURANTE UNA DIETA?

Se esistesse una ricetta miracolosa o una dieta d'urto per perdere peso rapidamente, si saprebbe! A rischio di deludervi, vi diciamo che dimagrire è una questione di buon senso. Scoprite perché.

 

Che abbiate 2, 5 o 10 chili da perdere, è lo stesso ritornello. Dovete innanzitutto cominciare bilanciando la vostra alimentazione secondo la vostra personalità (età, sesso, stile di vita…), poi associare questo nuovo regime alimentare a un po' di esercizio fisico. È l'equazione migliore per rimodellare la figura: se durante la giornata bruciate più calorie di quante ne ingerite, eliminerete per forza un po' di massa grassa. Ma per riuscirci, bisogna MUOVERSI!

 

Prima di scegliere

Sapevate che il vostro organismo non attinge in modo equivalente nelle sue riserve di carboidrati e di lipidi a seconda degli sport? Infatti, le filiere energetiche dipendono dal tipo di sforzo sollecitato e dalla sua intensità. Il nostro corpo funziona con diversi carburanti che agiscono secondo l'attività fisica praticata. Per esempio, negli sport di bassa potenza, ma di durata, oltre i tre minuti e più, mobilitiamo zucchero al quale aggiungiamo il lipido. Ed è questa filiera che è interessante per perdere peso.

 

Ricordate che sono prima di tutto gli sforzi moderati e prolungati che bruciano i grassi, piuttosto che gli esercizi brevi e intensi. Grazie a una buona ossigenazione, la seduta può durare svariate ore. E più vi allenerete, più perderete grasso. Per aiutarvi a dimagrire, eseguite un lavoro aerobico, cioè tra il 60 e il 70% della vostra frequenza cardiaca massima autorizzata (FCMA). In teoria, si ottiene nel modo seguente: 220 meno l'età della persona (226 per le donne, che hanno il cuore leggermente più veloce degli uomini).

 

Quale sport per perdere peso?

Gli sport di durata, senza esitare! Niente di meglio che camminare, correre e pedalare. Non appena il tempo lo permette, fate un'attività all'aria aperta per rilassarvi. Se ricominciate a fare sport dopo un po' di tempo, provate il cardio training. Ha molteplici benefici per ritrovare la linea. È anche un ottimo modo per lavorare sul fiato e preservare la salute cardiaca. È alla base di ogni allenamento per migliorare la propria condizione fisica, assottigliare e tonificare il corpo. Avete a disposizione svariati apparecchi: pedana di marcia o di corsa, bicicletta da appartamento o bicicletta ellittica, stepper, vogatore. Non avete più la scusa di non voler mettere il naso fuori casa, potrete sempre allenarvi in palestra o continuare le vostre sedute a casa vostra, se investite in questo tipo di materiale. Infine, ricordate che non c'è un'attività più benefica di un'altra, tutto dipende dalla vostra morfologia, dalla vostra età, dal vostro peso. Scegliete quella che è più adatta a voi e che potrete praticare con piacere!

 

Come allenarsi per dimagrire?

Parola d'ordine: regolarità. È l'unica che premia per ottenere dei risultati nella durata. Stabilite un programma sportivo per attenervi agli allenamenti. L’ideale sarebbe fare almeno 30 minuti tutti i giorni o tre sedute a settimana da 45 a 60 minuti. L'importante è avere un'attività fisica regolare piuttosto che rara e intensiva. Procedete progressivamente, senza superare i vostri limiti. Ascoltate il vostro corpo e controllate innanzitutto la vostra capacità respiratoria. Nel corso di tutto l'esercizio, anche se leggermente affannati, dovete poter parlare, dire quattro o cinque parole. Non dimenticate di idratarvi correttamente durante lo sforzo! In soli due o tre mesi, potrete perdere peso e ritrovare la linea.

 

 

 

Avete adesso qualche traccia da seguire per aiutarvi a perdere peso più velocemente grazie allo sport. Non imponetevi mai una dieta drastica, rischiereste di squilibrare il vostro organismo. Privilegiate piuttosto un'alimentazione sana associata a un'attività fisica.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA