LA BOXE, NON SOLO PER GLI UOMINI!

(8)

È una disciplina in pieno sviluppo che si coniuga ormai anche al femminile: oggi la boxe è anche una cosa da donne! Scoprite i benefici di questo sport così amato.

 

 

 

La boxe non è riservata solo agli uomini

La boxe viene spesso percepita dalle donne come uno sport violento nel quale due uomini si affrontano senza pietà quasi fossero dei colossi disumani. Signore vi sbagliate, sempre più donne vengono sedotte ogni anno da questo sport fuori dal comune. È un eccellente mezzo per uscire dal quotidiano sfogandosi ed eliminando lo stress che prima o poi tutte le donne si trovano a dover affrontare

 

La boxe femminile è quindi una disciplina in pieno sviluppo che raccoglie nuove adepte ogni anno. Poco pubblicizzata in Francia e senza riconoscimenti, la boxe cerca di farsi posto nel mondo molto chiuso degli sport di combattimento, un ambito essenzialmente maschile. Il pugilato vuole anche affrancarsi da tutti i cliché che ancora oggi circondano il mondo della boxe. Poiché questo sport è anche una cosa da donne..

 

 

 

Perché la boxe femminile?

Stufe delle seccature quotidiane? Dei figli capricciosi, del marito irritante e del lavoro stressante? Scoprite senza più esitazioni la boxe e i suoi vantaggi! Infatti è lo sport ideale per liberare la mente e trovare uno sfogo all’altezza. A sentire le grandi campionesse questa disciplina consente di acquisire sicurezza e fiducia in sé. È anche un’eccellente maniera di scolpire il proprio corpo da sogno poiché la boxe fa lavorare attivamente tutti i muscoli!

 

L’avrete indovinato, fare pugilatobenefici fisici e psichici. Questa pratica sviluppa lo spirito d’iniziativa, il controllo di sé e canalizza l’energia delle donne attive. Elimina in modo efficace lo stress e le preoccupazioni del quotidiano. Le sue ripercussioni sulla vita di tutti i giorni sono innegabili: la boxe permette di prendere le distanze dalle situazioni complesse e a gestire meglio gli eventi.

 

Dal punto di vista fisico, sviluppa le capacità cardiovascolari e fa lavorare tutti i muscoli poiché il corpo è sempre in movimento. Bicipiti, tricipiti, addominali, gambe, glutei, si muove tutto! Ecco allora le braccia con dei bei muscoli, i glutei modellati, il corpo fermo e la vita più fine. Ideale per i chili di troppo poiché il corpo attinge alle riserve di grasso durante l’allenamento. Non avete più scuse..

 

 

 

Va bene, la boxe, ma quale?

Esistono diversi tipi di boxe e per conoscere quello più adatto a voi donne, ecco un breve elenco dei tipi più noti:

 

 

Boxe francese:

la boxe francese permette di dare all’avversario dei colpi con le mani ma anche dei colpi coi piedi (vedere nostro articolo a riguardo). È di sicuro quella che piace di più alle donne dal punto di vista estetico.

 

 

Boxe thailandese:

La boxe thailandese sollecita tutte le parti del corpo poiché sono permessi tutti i colpi. È l’ideale per scolpire l’insieme del corpo e apprendere a utilizzarlo come si deve. È una pratica molto faticosa poiché richiede molta forza e meno strategia rispetto alla boxe inglese o quella francese. È ancora poco diffusa fra le donne.

 

 

Boxe americana

La boxe americana o full contact è uno sport particolarmente fisico poiché bisogna alzare le gambe sopra la vita continuamente. In questo caso viene privilegiata e apprezzata la bellezza del gesto in sé.

 

 

Boxe inglese:

la boxe inglese è la più conosciuta e praticata dalle donne. Ha un aspetto molto strategico poiché utilizza unicamente i pugni e la testa è l’unico bersaglio da colpire. È diventata molto popolare fra le donne grazie anche al sempre maggior numero di reportage e film che l’associano alle donne (come Million Dollar Baby). Richiede movimenti fini e rapidità degli spostamenti. È di sicuro la boxe più difficile poiché è molto difficile vincere un incontro. Nel 2012 la boxe inglese femminile sarà ufficialmente riconosciuta poiché sarà presente per la prima volta alle olimpiadi. Una bella vittoria!

 

 

 

È importante ricordare che praticare la boxe una donna deve munirsi delle adeguate protezioni per non farsi male. Deve sempre indossare le protezioni ordinarie ma anche delle altre, più specifiche ad esempio per proteggere il seno.

 

 

 

In conclusione, la boxe è una pratica difficile che rappresenta una vera sfida per il genere femminile. Richiede molta determinazione e pazienza per arrivare a dei risultati soddisfacenti. Allo stesso tempo è perfetta per lavorare sulla durata e la resistenza e per avere un corpo da sogno. A voi i guantoni signore!

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA