Come fare il pieno di energia durante l’estate?

Inizia la giornata con una colazione piena di energia

Dopo il digiuno notturno e nell’ottica di una nuova giornata, la colazione è un pasto che dà tono e mette in forma dal punto di vista fisico e mentale. Rappresenta circa ¼ dell’apporto alimentare quotidiano.

Una colazione bilanciata si compone di:

  • un prodotto cerealicolo (pane, cereali, biscotti...) per fare il pieno di energia
  • un prodotto lattiero (latte, yogurt, formaggio bianco...) per il pieno di calcio,
  • un frutto fresco per il pieno di vitamine,
  • una bevanda per iniziare la giornata ben idratati.

 

Frutta: concentrati tonificanti...

La frutta svolge un ruolo importante nella nostra salute perché è ricca di quelli che chiamiamo micro-nutrienti: vitamine, minerali, fibre e antiossidanti che hanno la funzione di proteggere l’organismo.

 

Si sente spesso dire che le vitamine apportano energia! Tuttavia, non apportano calorie! La realtà è che le vitamine non apportano energia in sé ma svolgono un ruolo importante per la vitalità dell’organismo. A rendere indispensabili le vitamine è il contributo che offrono all’organismo nell’assimilare correttamente tutto ciò che vi apportiamo. Le vitamine sono quindi sostanze vitali che l’organismo è incapace di produrre. L’alimentazione è la sola fonte di vitamine dell’organismo.

Approfitta della frutta di stagione: d’estate, sono disponibili grandi varietà di frutta ricche di sapori e colori. Mangiane ogni giorno almeno due o tre.

 

Alimenti che stimolano la produzione di energia

  • Acqua

Bere acqua è il mezzo più semplice e veloce per stimolare la produzione di energia. La disidratazione può privare l’organismo di ogni forma di energia e quindi indurre alterazioni dell’umore perturbando il funzionamento energetico dell’organismo.

  • Farinacei

I farinacei sono ricchi di glucidi complessi. I glucidi sono nutrienti essenziali che forniscono energia all’organismo nell’intero arco della giornata. I farinacei hanno spesso la pessima reputazione di far ingrassare. È un errore perché sono ricchi di glucidi, indispensabili – tra l’altro – ai muscoli e al cervello. I glucidi sono il carburante principale dell’organismo. Vengono conservati sotto forma di grassi solo se consumati in eccesso. 

  • Polline

Il polline è un’ottima fonte di vitamine B. Consente di combattere con efficacia la fatica.

  • Noci

Le noci hanno un importante tenore di omega 3, un acido grasso essenziale che permette di rallentare la produzione di cortisolo (l’ormone dello stress), aumentando la percentuale di serotonina (l’ormone dell’umore). Le noci sono inoltre particolarmente ricche di vitamine E e B, oltre a minerali come potassio, magnesio, calcio e ferro.

Quindi, sono ideali per gli spuntini.

  • Cioccolato

Il cioccolato nero è ricco di magnesio, un minerale che permettere di combattere fatica, stress e ansia. Consumare cioccolato favorirebbe la secrezione di endorfina, l’umore del buonumore. Degustare cioccolato offre conforto e soddisfazione. Sfortunatamente il cioccolato deve essere consumato con moderazione perché ricco di grassi. Un quadratino di cioccolato nero al giorno può allietare la fine di un pasto...

  • Agrumi

Gli agrumi traboccano di vitamina C. Questa vitamina è un potente antiossidante che dà una vera sferzata al sistema immunitario aiutandolo a resistere di più alle aggressioni microbiche.

Ormai hai tutte le carte in mano per trascorrere un’estate piena di energia e di buon umore.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
INIZIO PAGINA