Come perdere la pancia in eccesso questa estate?

È l’eterno tormento dell’estate: perdere la pancia in eccesso per sentirsi a proprio agio in costume! Seguono alcuni consigli per vivere l’estate in piena forma con una pancia piatta, soda e magnifica!

 

Hai già letto tutto sull’argomento e ogni estate la stessa domanda ti tormenta: “Potrò indossare il bikini con questi cuscinetti e la pancia gonfia?” Sì, potrai farlo se seguirai i nostri consigli per tenerti in forma e snellire...

 

Per perdere la pancia in eccesso, bisogna mangiare!

4 pasti moderati sono meglio di 3 abbondanti! Sembra evidente eppure si tratta di un’idea sempre più recepita poiché professori, dietologi e nutrizionisti non sono obbligatoriamente concordi in proposito! In realtà, si tratta di abitudini sociali e culturali, quel che più conta è mangiare gli alimenti giusti e masticarli bene (imbevuti di saliva, gli alimenti non sosteranno nella pancia)!

 

Che cosa mangiare per perdere la pancia in eccesso?

  • Alimenti ricchi di fibre: consentono di combattere la costipazione (e quindi di evitare l’effetto pancia gonfia); ma attenzione: alcune fibre possono essere irritanti, soprattutto tra le leguminose (lenticchie, ceci, fagioli nani).
  • Frutta e verdure cotte: se ne perdono le vitamine ma sono più digeribili. Opta per fagiolini, indivia, carote, insalata cotta e per la frutta: pera, pesca, prugna.
  • Bevande: scegli latte di soia e latte scremato per yogurt e formaggi poiché il lattosio contenuto nel latte intero può far gonfiare la pancia. Inoltre, è poco digeribile. Bevi acqua naturale ricca di magnesio (attenzione al possibile effetto lassativo) in piccole quantità ma regolarmente. Bevuta poco prima dei pasti, l’acqua può ridurre la sensazione di fame – ma con una riserva: può darsi che, a pasto concluso, la fame si ripresenti più in fretta perché l’acqua viene eliminata in tempi rapidi. Pertanto, è meglio un antipasto di verdure ricche di acqua e meno veloci da digerire.
  • Le virtù del pesce: non esitare a mangiarne almeno due volte a settimana. I pesci grassi non ti faranno ingrassare di più dei pesci magri. Tutti i pesci offrono apporti interessanti: fosforo, omega 3, proteine, ferro.

 

Quale attività fisica fare per perdere la pancia in eccesso?

Per essere snelli e tonici, si deve necessariamente mantenere un livello di massa grassa inferiore al 16% (al 10% per gli uomini). A questo scopo, lo sai, lo sport è indispensabile. Un’attività cardio regolare (almeno 30-45 minuti, 2 o 3 volte a settimana) ti permetterà di eliminare i grassi e di stabilizzare il peso: per esempio, puoi darti alla cyclette, alla bici ellittica o anche al tapis roulant. Per ritrovare la pancia piatta, ti consigliamo inoltre di completare l’attività cardio con il rafforzamento muscolare, in particolare con degli esercizi addominali. Per iniziare, puoi utilizzare apparecchi oscillanti, che guidano il movimento e aiutano ad assumere la postura corretta durante la pratica. Scegli, per esempio, l’AB 110 o l’AB 220, o l’AB 350 per un uso più regolare.

 

Per perdere la pancia in eccesso, lavora il traverso

Per la pancia in sé, bisogna lavorare sul traverso, ossia il muscolo più profondo dell’addome poiché si trova sotto il grande retto, il piccolo e il grande obliquo e sotto i fianchi. Contiene pancia e viscere. Quindi, bisogna lavorare il traverso; a questo scopo, non c’è niente di meglio di contrarre la pancia ogni giorno (in questo modo, il traverso è in azione) e di fare esercizi di rafforzamento. La tavola addominale è un esercizio molto efficace se eseguito bene. Con la pancia contratta, nella posizione per fare flessioni oppure con gli avambracci appoggiati a terra, mantieni la posizione qualche secondo e ripeti 3 o 4 volte. Il nostro consiglio: esercitati davanti a uno specchio, ti renderai meglio conto della postura.

 

Per perdere la pancia in eccesso, bisogna rilassarsi

La pancia viene comunemente chiamata “secondo cervello”. Le angosce o lo stress possono avere effetti nefasti su questo encefalo centrale! Per questo motivo, bisogna gestirlo, e i massaggi ventrali contribuiscono a eliminare la massa grassa come utile complemento di un’alimentazione sana e un’attività fisica. Si possono praticare più tipi di massaggi:

  • impastamento esattamente come una pasta, lavori i cuscinetti per circa 15 minuti al giorno

  • pressioni e rotazioni può essere doloroso poiché l’obiettivo è di smuovere il grasso dai muscoli!

  • drenaggio raccomandato per favorire l’eliminazione della cellulite. Si pratica con movimenti circolari.

 

 

 

Finalmente, avere una pancia piatta per l’estate è semplice: basta magiare, eliminare e farsi massaggiare!

MULTISPORT
conseils-shape-exercice-special-plage-anti-ventre-mou

Non ne potete più di dover tirare sempre in dentro la pancia per dare l'illusione che sia piatta… ? Ecco un programma rapido anti pancia molle da adottare per non dover avere più paura della prova costume.

MULTISPORT

Ridurre la quantità di calorie ingerite ogni giorno va bene. Ma farlo nel modo più serio possibile mettendo tutte le possibilità dalla tua parte per riuscirci è meglio.

INIZIO PAGINA