COME SI CREA UN PLANNING SPORTIVO?

(1)

Non è sempre facile riprendere lo sport... ancor meno è sapere da che parte iniziare. Per aiutarti a organizzare le sedute di fitness al rientro dalle vacanze, ci siamo rivolti a Olivier: il nostro coach. Segui i suoi ottimi consigli per creare il tuo Planning sportivo.

 

Il giusto metodo per costruire un planning sportivo.

Come per qualsiasi altro impegno (lavoro, famiglia, tempo libero), dovrai aprire l’agenda e definire il planning sportivo. Per restare motivato(a), efficace e per ottenere risultati, devi annotare giorni, orari e durata dell’allenamento e, soprattutto, non fare strappi. Scegli 2 o 3 giorni a settimana, con almeno 1 ora di tempo libero (per fare almeno 30 minuti di attività). Scegli di impiegare questo tempo con un allenamento in palestra, all’aperto o anche davanti allo schermo (PC, tablet, smartphone) seguendo i programmi di esercizi Domyos.

 

Se hai la possibilità di andare in palestra, consulta il planning del corso e scegli le attività in funzione degli obiettivi o della motivazione. Se preferisci allenarti all’aperto, opta per il running o la bici. Se il tempo non lo concede o se non ci sono palestre vicino a casa o al lavoro, esercitati a casa investendo in un equipaggiamento fitness: tapis roulant, cyclette, bici ellittica... Svariati accessori ti permetteranno di prenderti cura della condizione fisica a un costo inferiore: corda per saltare, manubri, kettlebell, stepper, elastico fitness... Se possibile, stabilisci 2 o 3 allenamenti a settimana e concediti una giornata di riposo tra uno e l’altro.

 

Per avere un programma di recupero forma completo, ti consigliamo di alternare allenamenti per il rafforzamento muscolare in corso di gruppo, in palestra o a casa(tipo rafforzamento muscolare parte alta e bassa con manubri, bilanciere o peso del proprio corpo addominali, glutei, Pilates) ad allenamenti di tipo cardio, in corso di gruppo, in palestra o a casa (aerobica, step, cycling, balli latini...). Se non sei un habitué dei corsi di gruppo, puoi anche allenarti su attrezzi da body-building o cardio in palestra o a casa.

 

3 regole d’oro per rispettare il Planning sportivo

  • Regola n° 1: inizia il 1o allenamento di lunedì

Meglio cominciare l’attività sportiva a inizio settimana. Infatti, la motivazione è più importante e la fatica generale dovuta all’attività (lavoro, famiglia, ecc.) non si fa ancora sentire. Più tardi inizi in settimana, più rischi di saltare tutti gli allenamenti. Pertanto, pianifica gli allenamenti sportivi come se fossero appuntamenti che non si possono annullare!

 

  • Regola n°2: scegli il momento ideale

trova uno spicchio di tempo nel corso della giornata in cui sei sicuro di essere disponibile. Ciò garantirà almeno un allenamento da 30 minuti a 1 ora (di mattina, a mezzogiorno, di pomeriggio, di sera). Da notare: mattino e pomeriggio saranno più favorevoli allo forma, prendilo in considerazione quando organizzi il tempo da dedicare allo sport.

 

  • Regola n°3: elimina tutti i limiti possibili

Dimentica qualunque scusa potrebbe farti saltare un allenamento fitness: non aver dormito a sufficienza, aver mangiato male o bevuto... una distanza troppo lunga per raggiungere il luogo dell’allenamento... non aver preparato la borsa (tenuta, scarpe da ginnastica, bottiglia d’acqua) per tempo, una mancanza di organizzazione personale (lavoro, bambini, ecc.).

Se ci fosse una sola regola da rispettare, sarebbe pianificare per tempo l’attività sportiva: giorni, orari e durata dell’allenamento. E RISPETTARE IL PIANO!

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
FITNESS
conseils-shape-exercice-exercices-videos-halteres

Scopri i MANUBRI, gli accessori indispensabili per il rinforzo muscolare. Domyos ti accompagna in video nella pratica degli esercizi tonificanti.

(5)
INIZIO PAGINA