YOGA RAPIDO: ALLENTATE LE TENSIONI

(1)

Vi sentite stressati/e? Prendetevi cura di voi e imparate a rilassarvi. Per una sensazione di rilassamento profondo di tutte le tensioni, seguite questo esercizio di yoga.

 

I benefici della postura

Questa postura semplice, ma polivalente, può essere utilizzata in diversi modi per ricentrare il corpo, sconfiggere le tensioni della colonna vertebrale e delle strutture respiratorie. Può essere considerata come una postura inversa, cioè il nostro corpo non deve più lottare contro la pesantezza. Tutti i muscoli posturali possono quindi rilassarsi completamente. Nella posizione alta di questo asana, il diaframma che riceve il peso delle viscere lavora enormemente, e la vostra respirazione massaggia gli organi del basso ventre, favorendo gli scambi sanguigni e linfatici.

 

Per realizzare questa postura di yoga, vi consigliamo di utilizzare una stuoia da yoga.

 

La posizione giusta

conseils-yoga-exercice-denouez-les-tensions

  • Esecuzione dell'esercizio: sdraiatevi sulla schiena e rilassatevi prendendo coscienza di tutte le parti del corpo rispetto al pavimento. I piedi poggiano in piano a terra, distanziati alla larghezza del bacino. Piegate le ginocchia portando i piedi il più vicino possibile ai glutei. Sempre tenendo a terra la parte superiore della testa, portate leggermente il mento verso il petto, per allungare le vertebre cervicali. Ruotate il bacino in modo che le vertebre dorsali e lombari siano a contatto con il pavimento. Restate in questa posizione per 10 respirazioni profonde. Rilassate la schiena, la pancia, le gambe, i piedi.

 

  • Poi sempre respirando profondamente, sollevate lentamente il bacino staccando a una a una le vertebre dal pavimento. Andate il più in alto possibile, senza mai inarcare la schiena. Restate in questa posizione alta per circa 30 secondi. Poi, abbassate il corpo srotolando la schiena: riappoggiate successivamente la parte superiore della schiena, il centro, poi il fondoschiena e infine il bacino. Tornate alla posizione di partenza.

 

  • Per rilassarvi dopo la postura, portate le ginocchia verso il petto e afferratele con le mani. Portate il mento verso il petto. In posizione "palla", con la schiena arrotondata, fate delle leggere oscillazioni del corpo per massaggiare la colonna sul tappeto da yoga.

 

  • Respirazione: inspirate sollevando il bacino, espirate tornando lentamente alla posizione di partenza.

 

  • Istruzioni di sicurezza: durante l’esercizio, spingete bene i piedi a terra, contraete i glutei e le cosce, non inarcate la schiena. Ricordatevi di verificare, una volta raggiunta la postura, che gli appoggi siano distribuiti sui talloni e le scapole. Non dovete in nessun caso appoggiarvi sul retro del cranio perché rischiereste di indebolire le cervicali.

 

  • Ripetizione: se state facendo i primi passi in questa pratica, restate solo 30 o 40 secondi nella postura. Coloro che riescono a restare in posizione, dovrebbero osservare allora il rilassamento della massa addominale sul diaframma, il rilassamento della lingua…

 

 

Le controindicazioni:

  • fine gravidanza
  • persone con cervicali delicate

 

Non esitate a chiedere il parere del vostro medico in caso di dubbio.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
YOGA
conseils-yoga-exercice-yoga-minute-illuminez-votre-regard

I vostri occhi sono stanchi, le vostre palpebre sono pesanti e sperano solo una cosa, riposarsi? Provate allora questa seduta di yoga degli occhi per rilassarli.

(3)
INIZIO PAGINA