Scarpe baby bambina I LEARN 500 fucsia

Cod.
8381194
Vantaggi prodotto
Scarpe adatte per i più piccoli: morbidissime e con sostegno del piede, per l'interno e l'esterno. Approvate da un podologo. Soletta interna amovibile per aiutare a scegliere la misura giusta.

4 COLORE(I) DISPONIBILE(I)

14,99 €*
Flessibilità
Suola esterna morbida grazie alle tacche di flessione sotto tutto il piede.
Sostegno
Tallone sostenuto da un inserto rigido e dalla suola più alta dietro.
Facilità di utilizzo
Soletta interna amovibile per verificare la misura.
Facile da indossare / togliere
Ampia apertura, chiusura con patte in velcro, indicazione piede destro/sinistro.
Aderenza
Suola esterna antiscivolo e che non lascia segni.
Leggerezza
Le scarpe pesano solo 85 grammi la misura 22.

LE SUE CARATTERISTICHE

Misure
dal 20 al 24.
Composizione
Suola esterna in : 100.0% Gomma - Sintetica Esterno in : 60.0% Poliestere (PES), Esterno in : 40.0% Poliuretano (PU) Interno in : 100.0% Poliestere (PES)
Approved by
Un podologo. La collaborazione tra il servizio "ricerca e sviluppo" ed un podologo ci ha permesso di misurare l'influenza delle scarpe sulla camminata dei bambini di tenera età.
Tests
Tutte le nostre calzature Domyos sono state testate in laboratorio (ad esempio per verificare l'aderenza e la resistenza delle scarpe o delle scarpette). Inoltre i nostri prodotti rispettano il capitolato d'oneri di Decathlon per quanto riguarda le sostanze tossiche. Tutte le calzature Domyos sono state testate in uso da piccoli praticanti di psicomotricità.
Progettato per
le attività ginniche.
Garanzia
2 anni

CONSIGLI

Consigli per lo Stoccaggio
Si consiglia di riporre le scarpe Domyos al riparo dall'umidità e dalla luce, in un luogo asciutto e aerato.

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI

Scarpe adatte per i piedi dei più piccoli
Nell'età tra 1 e 6 anni, i piedi svolgono un ruolo importante nello sviluppo e nella crescita dei bambini. Le nostre scarpe rispondono alle necessità specifiche dei piedi dei bambini, durante le diverse fasi di sviluppo.
Che scarpe scegliere per il mio bambino?
Da 1 a 2 anni (dal 20 al 24): ci si alza e si inizia a camminare. I piedi sono piatti, rotondi e paffutelli: le nostre scarpe I LEARN sono molto morbide per facilitare il naturale sviluppo. Da 3 a 6 anni (dal 25 al 30): miglioramento della camminata, della corsa e dei salti. I piedi si rafforzano e si assottigliano, inizia a formarsi la volta plantare: le nostre scarpe I MOVE sono flessibili e sostengono il tallone.
Caratteristiche dei piedi dei bambini dai 1 ai 2 anni
I piedi non hanno bisogno delle scarpe per svilupparsi. Le scarpe sono però importanti per proteggere i piedi dal freddo, dall'umidità e dagli urti, all'interno e all'esterno. Le scarpe Domyos I LEARN forniscono ai bambini di 1 e 2 anni la protezione di cui hanno bisogno, lasciando loro la massima libertà di movimento: la flessibilità delle scarpe permette ai piedi di svilupparsi in modo naturale, e la suola sottile, piatta e molto flessibile permette di camminare quasi come a piedi nudi.
Scegliere la misura giusta
Verificare la misura è molto facile: togli la soletta interna e appoggiala per terra; appoggia bene il piede del bambino sopra di essa, con il tallone sulla linea posteriore; se le dita sono nella zona tratteggiata in alto alla soletta, è la misura giusta! Verifica regolarmente la misura, perché la crescita maggiore del piede dei bambini avviene da 1 a 3 anni: consulta la sezione "che misura scegliere?" sul nostro sito web.
Volta plantare o no?
All'inizio della vita, abbiamo tutti i piedi naturalmente piatti. Dal momento in cui impariamo a camminare, la volta plantare inizia a formarsi progressivamente, in particolare grazie al naturale sviluppo dei muscoli del piede. Per questo, non è necessario avere la volta plantare nelle scarpe durante il periodo di crescita (salvo parere contrario di un professionista sanitario).
I benefici dell'attività fisica fin dalla più tenera età
Praticare un'attività fisica regolare fin dalla più tenera età fa bene allo sviluppo psicofisico dei bambini. Imparare un corretto stile di vita ridurrà i problemi di salute nel corso della vita. Inoltre, praticare un'attività fisica di gruppo favorisce l'integrazione sociale e contribuisce alla realizzazione personale del bambino.
Benefici fisici e mentali
Quali sono i benefici fisici? Sviluppare le abilità fisiche fondamentali (motricità, equilibrio e coordinazione) Favorire la crescita Contrastare l'obesità Quali sono i benefici a livello mentale? Aiutare ad acquisire fiducia in sé stessi Favorire l'integrazione in un gruppo Contribuire alla realizzazione del bambino. Migliorare le capacità di attenzione.
La pratica
Che cos’è la psicomotricità? Si tratta di attività ginniche e divertenti, praticate sotto forma di percorsi costruiti con apposito materiale e seguiti da istruttori. Questi percorsi comprendono diversi attrezzi, con dimensioni adatte per i bambini più piccoli (carrucole, gradini, piani inclinati, barre parallele, tunnel, rulli) che permettono loro di arrampicarsi, scivolare, saltare, camminare in equilibrio.. Queste attività si praticano a partire da 1 anno, in casa, all'interno o all'esterno.
I benefici della pratica
Quali sono i benefici della psicomotricità? Praticare psicomotricità favorisce lo sviluppo psicomotorio dei più piccoli, ed in particolare lo sviluppo della motricità, della coordinazione e dell'equilibrio. Inoltre, stare in equilibrio sugli attrezzi, saltare, rotolare, arrampicarsi, sono attività che permettono ai bambini di aumentare la loro autonomia e la loro sicurezza.
INIZIO PAGINA